Random Access Trojan: un nuovo pericolo

Random Access Trojan

Random Access Trojan è un malware molto pericoloso

Il RAT, Random Access Trojan, rappresenta uno dei tanti pericoli che si possono nascondere nella rete e che possono creare notevoli problemi a tutti gli utenti. Si deve tenere presente che nella rete vi sono una serie di problematiche che possono creare notevoli problemi a tutti gli ignari utenti che vengono infettati. In questa guida andremo ad esplorare questa grave minaccia e capire come poterla eliminare.

Il Random Access Trojan è come tutti i malware rappresenta un rischio decisamente subdolo perché va a penetrare nelle macchine e fornisce al truffatore che lo ha installato il controllo completo della macchina. L’importanza di riuscire ad avere l’accesso remoto di un computer sta nel fatto che è possibile comandare in tutto e per tutto il dispositivo dalla cosa meno importante, come per esempio muovere il cursore del mouse, fino a renderlo un vero e proprio computer zombie col quale andare a creare una vera e propria botnet mediante la quale poter compiere reati senza rischiare qualcosa. Si deve tenere presente come al solito il modo migliore per ottenere l’infezione è la posta elettronica che insieme a file legittimi vengono inviati anche allegati infettati quindi si crea un pericolo che porta l’ignaro utente ad avere un problema molto pericoloso.

Il Random Access Trojan è si un malware molto pericoloso ma può essere ammazzato molto facilmente poiché esistono il Karspersky Antivirus ed il Malwarebytes inoltre è importante tenere presente che non si deve accettare né aprire gli allegati di cui non si conosce la provenienza.