Come rendere sicuro sito WordPress?

Rendere sicuro sito Wordpress

Rendere sicuro sito WordPress: la sicurezza parte da te

Rendere sicuro sito WordPress è un percorso che necessita il rispetto di alcune regole abbastanza stringenti e che non dovrebbero mai essere disattese.

E’ necessario comprendere che la rete è una grande opportunità ma allo stesso tempo è irta di problemi e pericoli che potrebbero mettere a dura prova la propria attività online.

WordPress è un progetto open source che ci permette di avere a disposizione non solo una piattaforma completamente personalizzabile ma anche una serie di temi e software in grado di rendere unico il proprio sito.

Questi elementi possono essere frivoli o necessari ma possono nel comtempo nascondere delle problematiche molto serie inerenti la sicurezza informatica. Andremo inoltre a parlare dei vari prodotti che gestiscono l’attendibilità del sito.

 

Rendere sicuro sito WordPress: partiamo dalle basi con Cloudflare

Quando si parla di pericolo proveniente dalla rete si deve pensare alla struttura di WordPress. Come accennato in precedenza, la sicurezza informatica parte dagli strumenti che in rete sono presenti e non di rado possono essere adoperati anche gratuitamente.

Sicuramente Cloudflare rappresenta un ottimo strumento per mettere al sicuro il proprio sito web tenendo presente che è possibile aggiornare il livello di sicurezza in base a quanto si vuole spendere.

Si parte dalla versione gratuita che permette di mettere in sicurezza il proprio sito fornendo il certificato SSL e la mitigazione dagli attacchi Ddos che possono provenire dalla rete. Oltre a questo è possibile ottenere un DNS. La versione Cloudflare Pro, ad un costo di 20 euro al mese, potrai avere un livello di sicurezza decisamente maggiore. In questo caso troviamo anche la modalità “Modalità I’m Under Attack™” che permette di potenziare maggiormente le proprie difese contro un grande numero di attacchi informatici provenienti dalla rete.

Come utilizzare al meglio i temi per rendere sicuro sito WordPress

I temi sono certamente un elemento importante di un sito basato su WordPress perché adoperandoli puoi modificare il layout inserendo vari tipi di servizi che altrimenti non sarebbe possibile.

Naturalmente è possibile installare quelli gratuiti che possono essere una buona soluzione almeno per i primi tempi ma che è sempre meglio aggiornarli o acquistarli in modo da poter avere un prodotto decisamente più affidabile.

Naturalmente devi tenere presente che un tema non certificato potrebbe, non è sicuro, avere al suo interno del codice malevole che potrebbe attivarsi e creare delle problematiche molto serie al sistema. Anche quando il codice malevolo è presente esso è criptato e comunque la sua rimozione farebbe collassare il sito.

Fai attenzione a non scaricare ed installare temi che non vengono aggiornati da molto tempo. Anche in questo caso la versione premium dovrebbe ottenere un controllo maggiore sul codice PHP ed un aggiornamento maggiore del codice.